NUOVA ORDINANZA REGIONALE - NUOVA ORDINANZA SU SPOSTAMENTI MINISTERO DELLA SALUTE

La categoria

22/03/2020

NUOVA ORDINANZA REGIONALE -                                                                                                                        NUOVA ORDINANZA SU SPOSTAMENTI MINISTERO DELLA SALUTE

Ho appena firmato una ordinanza che prevede, con decorrenza immediata e fino al 3 aprile 2020, il divieto di ogni spostamento delle persone fisiche in entrata e in uscita dal territorio regionale.

Si potrà entrare o uscire dalla Calabria solo per spostamenti derivanti da comprovate esigenze lavorative legate all’offerta di servizi essenziali oppure per gravi motivi di salute.

Ai trasgressori, alla luce della potenziale esposizione al contagio, si applica la misura immediata della quarantena obbligatoria per 14 giorni.

Il mancato rispetto degli obblighi previsti dalla presente Ordinanza comporta l’applicazione di quanto previsto dall’art. 650 del Codice Penale, ove il fatto non costituisca più grave reato.

#regionecalabria #jolepresidente           ordinanzaRegioneCalabriaN.15del 22marzo2020

 

MINISTERO DELLA SALUTE

Art. 1
(Ulteriori misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale)
1. Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, e fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in comune diverso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.
Art. 2 (Disposizioni finali)
1. Le disposizioni della presente ordinanza producono effetto dalla data del 22 marzo 2020 e sono efficaci fino al1’entrata in vigore di un nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei minister, di cut all’articolo 3 del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6.
Roma, 22 marzo 2020
IL MINSITRO DELLA SALUTE ROBERTO SPERANZA
IL MINISTRO DELL'INTERNO LUCIANA LAMORGESE

ordinanzaministerodellasalute22marzo2020

 

 

indietro

torna all'inizio del contenuto