Agevolazioni voto ai non deambulanti

 

L’ufficio Elettorale cura l’affissione di manifesto con il quale sono rese note le sezioni elettorali prive di barriere architettoniche;

 

DOVE E COME PRESENTARE LA RICHIESTA
Gli elettori non deambulanti possono chiedere di esercitare il diritto di voto presso una sezione elettorale priva di barriere architettoniche, quando la sede della sezione alla quale sono iscritti non è accessibile mediante sedia a ruote. La richiesta è presentata verbalmente al Presidente della sezione elettorale priva di barriere architettoniche.

 

CHI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA
Possono presentare richiesta tutti gli elettori non deambulanti.

 

DOCUMENTI DA PRESENTARE
Occorre presentare al Presidente della sezione elettorale, priva di barriere architettoniche:- 

- un’attestazione medica rilasciata dall’Azienda Sanitaria Locale (tale attestazione è valida anche se richiesta in precedenza e per altri scopi);
- oppure in alternativa:

- copia autentica della patente di guida speciale, purché dalla documentazione risulti l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione.

 

SCADENZA
i giorni fissati per la votazione.

 

MODALITÀ E TEMPI DI RISPOSTA
Il Presidente della sezione elettorale priva di barriere architettoniche, verificata la documentazione, decide immediatamente sull’ammissione al voto dell’elettore non deambulante.
 

RIFERIMENTI NORMATIVI

 Art. 1 Legge 15.01.1991 n.15 “Norme intese a favorire la votazione degli elettori non deambulanti”;

Art. 29, comma 1, Legge 05.02.1992 n. 104 “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”.

torna all'inizio del contenuto